domenica 16 dicembre 2018
 
 
.
“Sguardi Verticali”
idioma.jpgL’IDIOMA Centro d’Arte Via delle Torri, 23 63100 Ascoli Piceno
ENZO BERSEZIO “Sguardi Verticali”
A cura di Edoardo Di Mauro e Augusto Piccioni
Testo di Edoardo Di Mauro
8 maggio 2010 – 4 giugno 2010
Inaugurazione sabato 8 maggio ore 18,00
Orari: feriali: 18,00 – 20,00 / festivi: 10,30 – 12,00




“Mi occupo del lavoro di Enzo Bersezio ormai da più di vent'anni.
Da quando, nei primi mesi del 1987, venni a conoscenza del suo operare tramite amici comuni e presentai in quell'estate, insieme a  Paolo Fossati, una sua personale sul Lago d' Orta.
Il caso di Bersezio è unico per la scena torinese ma anche italiana.
Si tratta di un'artista che, pur mantenendo ferme le sue radici calate nella scena post-concettuale dei primi anni '70, sin dalla fine del decennio successivo e ancora oggi, alle soglie di una meritata storicizzazione, ha condotto in maniera del tutto naturale la sua ricerca sui sentieri percorsi dalle più giovani generazioni, esponendo frequentemente con loro ed allestendo personali nelle gallerie dedite a quel tipo d'indagine, come, tra le altre, Guido Carbone e VSV a Torino, Neon a Bologna.
All'alba degli anni '70 Bersezio è impegnato in un lavoro in cui l'inevitabile impegno concettuale si estende alla dimensione antropologica ed alla ricerca sul segno e la scrittura, in una scena torinese dove sono attive personalità quali Griffa, Gastini e De Alexandris.
Negli anni '80 lo stile dell'artista si indirizza decisamente sul versante della scultura, dapprima ancora parzialmente narrativa ed ancestrale, quanto a simboli e riferimenti, poi virante fino ad oggi,con poche significative variazioni formali, in direzione di un neo-minimalismo pregno di artigianalità ed uso quasi devozionale dei materiali ,primo tra tutti il legno, sapientemente lavorato ed innevato di colore con talvolta l'aggiunta del vetro.
Si tratta di opere che non rinnegano la vena concettuale delle origini e  l'evoluzione dell'immaginario naturale, l'acqua e il mare in primo luogo,ma sanno altresì dirigersi verso territori di stringente contemporaneità, sfidando a viso aperto l'universo estetico delle arti applicate con uno stile originale che già vent'anni fa ebbi a definire “architettura dell'immagine”.
                                                                                                                               Edoardo Di Mauro

_______________________________________
Enzo Bersezio è nato a Lesegno (CN) nel 1943.
Dopo gli studi liceali a Cuneo,si diploma in scultura frequentando il corso tenuto dal maestro Sandro Cherchi all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, città che da quel momento diventa luogo d’arte, di vita e lavoro.
La sua indagine artistica, rivolta alla scultura, lo porta a partecipare a numerose manifestazioni d’arte in Italia ed all’estero.
 
< Prec.   Pros. >
.

Libri

101 Storie di regine e p...

101 Storie di regine e pricipesse

che non ti hanno mai raccontato
di Marina Minelli.

Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it