mercoledì 19 dicembre 2018
 
 
.
MOVIN’UP 2011


MOVIN’UP 2011
13ª EDIZIONE - MOBILITÀ NEL MONDO PER GIOVANI ARTISTI ITALIANI
Dopo il successo delle precedenti edizioni e grazie alla rinnovata partnership fra la Direzione Generale per il Paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani torna anche per il biennio 2010-2012 il concorso Movin'Up a supporto della circuitazione dei talenti italiani emergenti nel mondo, nell'ambito del progetto DE.MO.

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere. Un’idea nata per supportare la produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà, dando un impulso alla circuitazione della ricerca artistica nazionale nel mondo.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti di richiedere un contributo a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante. I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

E’ on-line il bando che per l’anno 2011 prevede 2 ulteriori sessioni di candidatura.

Prima sessione – scadenza venerdì 20 maggio 2011 ore 12.00 (verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2011).
Per maggiori informazioni:
www.giovaniartisti.it/
 
< Prec.   Pros. >
.

Libri

Ankon Borderline

Massimo Di Matteo 

"Ankon Borderline - Miti secolari e storie di una Città difficile-"

Il lavoro editoriale 

Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it