lunedý 17 dicembre 2018
 
 
.
"Altraterra" 2011

altramenteasciano450v.jpgFesta nazionale dell'Associazione Altramente Scuola per tutti
Nei giorni scorsi ad Asciano si è svolta la prima edizione della festa nazionale dell’Associazione Altramente Scuola per tutti, che ha la sua sede principale a Roma e che da qualche tempo è attiva nel territorio senese.

Dal 19 al 26 giugno sono stati organizzati concerti, mostre, concorsi di pittura, workshop di fumetto e dibattiti, oltre ad un mercatino con prodotti tipici del territorio. In particolare i concerti, realizzati sia in piazza Garibaldi che presso la chiesa del Giardino, hanno riscosso un grande successo, vista soprattutto la scelta di gruppi musicali, quali Vincanto e Dal nostro canto, specializzati in canti tradizionali del senese e della Toscana tutta.

Il tema della festa, Altraterra, è stato scelto con l’intento di evocare una possibile rilettura e analisi dell’attuale situazione economica sociale e culturale: per questo motivo, ad esempio, nell’ambito della prima giornata è stata organizzata una tavola rotonda sul tema “Nuove e Vecchie Mezzadrie”, pretesto per parlare di come si è trasformato e si sta trasformando il rapporto tra il cittadino e la realtà rurale e agricola.

Il ricchissimo dibattito era condotto da Roberto Musacchio, mentre gli ospiti erasno: Alessandra Mariani di BancaEtica, Andrea Del Grosso e Francesco Amendola di Arcipelago Scec e Riccardo Troisi dalla Città dell’Altra Economia.

Erano presenti al dibattito il professor Fabio Mugnaini docente di Storia delle Tradizioni Popolari dell’Università di Siena, il professor Alessandro Portelli, storico, musicologo e anglista dell’Università la Sapienza di Roma e Fabio Barcaioli, presidente della Cooperativa Centuria Sociale, che si occupa del reinserimento nella società di persone con disturbi psichici attraverso l’orticultura.

Il dibattito, a cui hanno partecipato attivamente sia esponenti nazionali di Altramente che il pubblico, si è dimostrato un ottimo biglietto da visita per l’associazione, così come il successo dell’intera manifestazione. Sempre sul tema "Altraterra" si è svolta una mostra collettiva che ha richiamato artisti da tutt'Italia, al termine della quale sono risultati vincitorii:  


1° Alice Ciappi – Rinascita
2° Massimo Volponi – Legs
3° Fabio Canestri – Terre

Il progetto Altramente ad Asciano poi proseguirà con corsi e laboratori che si svolgeranno nell’arco dell’anno, in attesa dell’edizione 2012. 
 
< Prec.   Pros. >
.

Libri

Ankon Borderline

Massimo Di Matteo 

"Ankon Borderline - Miti secolari e storie di una Città difficile-"

Il lavoro editoriale 

Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it