mercoledý 15 agosto 2018
 
 
.
Ankon Borderline

Massimo Di Matteo 

"Ankon Borderline - Miti secolari e storie di una Città difficile-"

Il lavoro editoriale 

image001.jpg

Massimo Di Matteo 

"Ankon Borderline - Miti secolari e storie di una Città difficile-"

Il lavoro editoriale  
 
“Duemila anni di storia – una vicenda molto più lunga di quella veneziana – vissuti senza essere riusciti a costruire una narrazione urbana, nemmeno paragonabile a quella della eterna rivale, certo non meno attenta di Ancona al pragmatismo. Di questa lunga storia Massimo Di Matteo sceglie a campione, alcuni capitoli emblematici …., capaci di rivelare la ricchezza dei contesti e delle occasioni di fare il futuro il più delle volte mancate 
 
La storia artistica, originale e ispirata, sempre contro corrente, di una Città  (nel libro scritta sempre con la C maiuscola ) che non si trova”.
 
Massimo Di Matteo è nato ad Ancona (15/12/1942) dove vive e svolge la  libera professione di architetto in forma autonoma  occupandosi anche e sovente di allestimenti e cura di mostre.

Il suo interesse per le vicende storiche e artistiche della Dorica lo ha portato a intervenire pubblicamente e, in particolare, nel 1994, ha reso possibile il ritrovamento della Lunetta dello Spirito Santo, pertinente alla Pala dell’alabarda di Lorenzo Lotto, ora conservata nella Pinacoteca Civica. Autore di brevi saggi “ Cittadella e Campo Trincerato “(1994); “I plastici processionali della Santa Casa di Loreto tra devozione e architettura”, (1995);  “Vittorio Morelli”(2005); “Valeriano Trubbiani  -  A margine”, (2007); “Costantino Traietti  –  La pittura dell’anima” (2010), “Ankon Borderline (2015). E’ al suo esordio con questo scritto organico sulla sua Città. 
 
Pros. >
.

Libri

101 Storie di regine e p...

101 Storie di regine e pricipesse

che non ti hanno mai raccontato
di Marina Minelli.

Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it