domenica 16 dicembre 2018
 
 
.
Fusione in bronzo a cera persa

Per fare una statuetta di bronzo per prima cosa bisogna preparare la cera.
Procuratevi 1 etto di pece greca o colofonia, 3 etti di paraffina (quella delle candele) e 6 etti di cera d'api. Le prime due spesso si trovano nelle ferramenta e la terza dagli apicultori. Si mettono tutti gli ingredienti in una vecchia pentola a sciogliere a fuoco medio. Quando la cera è completamente sciolta bisogna mescolarla spesso perchè i tre componenti tendono a separarsi. Si prende una mattonella o un marmo oun vetro 50 x 50 cm. e si unge leggermente con del petrolio o gasolio e ci si versa sopra, con un mestolino, un po di cera. Appena inizia a solidificarsi la si stacca con una spatolina e si inizia a maneggiarla fino a che non diventa una pasta uniforma. Le mani debbono essere sempre un po bagnate con il petrolio altrimenti la cera si appiccica. Ora iniziate a costruire la vostra statuina cercando di non superare la grandezza de 3/4 cm. per toraci e bacini e non scendere sotto il 1/2 cm. per braccia e gambe. Per modellare potete usare cutter e per attaccare braccia o gambe usate un ferro scaldato sul gas toccando le due parti da congiungere. Naturalmente potete modellare anche forme astratte. Buon lavoro e al prossimo sabato.




 
< Prec.   Pros. >
.

Libri

Voci d'acqua
"Voci d'acqua" ed. Firenze Libri

Laura Margherita Volante
Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it