mercoledý 18 settembre 2019
 
 
.
POV

POV Point Of View  A cura di Leeza Hooper e Davide W. Pairone.Testi di Marianita Santarossa, Sara Vanoncini e Davide W. Pairone.In collaborazione con Centro per le Arti visive Trebisonda e Le Arti in città 2008.
Esposizione collettiva con opere di:_CANEUgo Coppari, Giovanni Gaggia, Leeza Hooper, Laurina Paperina, Elena Rapa, Laboratorio Saccardi, David Starr
Un punto di vista sintetico e trasversale sul panorama italiano delle arti visive. Esordienti e giovani già affermati espongono per la prima volta a Perugia le ricerche più fresche e provocatorie della scena contemporanea.
Agli antipodi di un' arte spettacolare, avveniristica e turbotecnologica fatta di laser e alta ingegneria, lontano dai virtuosismi di ogni genere e specie proliferano nemmeno troppo nell'ombra i fieri sostenitori di estetiche lo-fi (a bassa definizione). Pratiche e tecniche apparentemente raffazzonate, segni e tratti infantili, pixel sgranati e intuizioni geniali. La
sorpresa sta nella varietà espressiva raggiunta con mezzi così (volutamente) poveri: dalla satira corrosiva al lirismo intimista, dagli incubi surreali dell'inconscio alle pure ricerche formali.Lo spirito tragicamente goliardico del Laboratorio Saccardi, gli sberleffi pop di Laurina Paperina, le fiabe gotiche di Elena Rapa e le oscurità pulp di _CANE. E ancora, l'ermetico formalismo di Leeza Hooper, le suggestioni ambientali di Ugo Coppari e David Starr, le jam session fra icone di Giovanni Gaggia.
Punti di vista differenti che indagano i mezzi dell'arte. Inchiostri su cartoncino e mixed media. Stili e tecniche differenti, ma che l'uno accanto all'altro trovano segrete corrispondenze e affinità di spirito.
Si rimane col dubbio: la regressione della tekne è una presa di coscienza o un segno di disfacimento del reale? Di sicuro non un banale rifiuto della multimedialità. Forse una reinterpretazione delle potenzialità espressive, anche minime e improvvisate, offerte dalle nuove tecnologie? Forse questi interrogativi gli artisti invitati non se li pongono neppure, e rispondono semplicemente con una libertà creativa totale.
InfoCentro Arti Visive Trebisonda – Via Bramante, 26PerugiaDal 20.09.08 (inaugurazione ore 18:00) al 12.10.08Ingresso gratuitoOrario: 16:00 – 20:00. Chiuso il lunedìGsm: +39 320 0713275
 
www.pgruppe.eu

 
< Prec.   Pros. >
.

Libri

IL BAMBINO CHE SEPPELLIVA CHITARRE

IL BAMBINO CHE SEPPELLIVA CHITARRE

Sergio Cardinali 

EDIZIONI CREATIVA Collana LE PLEIADI 

Leggi tutto...
 















© 2008 Il Faro Verde
www.massimovolponi.it